Blocco dei pagamenti nei casinò online

()

Le autorità di tutta Europa stanno bloccando sempre più i pagamenti nei casinò online per costringere i fornitori indesiderati a uscire dal mercato. Come funziona un tale blocco di pagamento? È previsto un blocco dei pagamenti anche in Germania? Forniamo risposte alle domande più importanti.

Una selezione dei migliori fornitori senza bloccare i pagamenti

Vincitore assoluto del test 04/2022:
SilverPlay
Bonus del 125% fino a € 1000
Meno di 5 secondi & nessun limite & nessun video ident
5.0
Nessuna restrizione con licenza UE
Vincitore del test dei giochi da casinò 04/2022:
RollingSlot
200% fino a € 500 + 200FS
Nessun limite, senza 5 sec. Regola e senza verifica
5.0
Licenza UE senza limitazioni
Il miglior casinò più recente nel 2022:
Casinò OXI
100% fino a 100€ + 100FS
Nessun limite, nessun VideoIdent, High Roller Bonus
5.0
Senza limiti con licenza UE
Vincitore del test Casinò dell'UE 04/2022:
Cazimbo
Bonus 1000 € + 150 FS
Giri veloci, nessun limite e verifica
5.0
Licenza UE - senza restrizioni
Miglior fornitore di slot:
SlotHunter Casino 200 giri gratuiti + fino a € 300
Codice bonus: OPEN50
4.8
Senza limiti e regolamenti
Venditore nuovo di zecca:
5Gringos fino a 1000€ e tanti giri gratis
Meno di 5 secondi Pausa e verifica, nessun limite di 1€
5.0
Vasta selezione di giochi senza limiti
Casinò più recente:
Oh miei giri 100% fino a € 500 di bonus + 200 FS
Premi in palio, cashback e bonus di ricarica
4.8
Nessun limite e regolamento
Vincitore del test Germania:
National Casino € 550 Bonus + 250 giri gratuiti
Senza limitazioni e identificazione video
Nessuna pausa di 5 secondi
4.8
Senza regole e limiti con licenza UE
Slot e molto altro:
Casinò Magico Spin Bonus di 3000€ + fino a 100FS
2 milioni di euro scende e vince
4.3
Senza restrizioni
Nuovi arrivati per il 2022:
Wazamba Casino Bonus del 100% fino a € 500 + 200FS
Bonus ricarica ogni fine settimana € 700 + 50 FS
4.8
Nessun limite, meno di 5 secondi Pausa e nessuna verifica
Portale dei migliori giochi da casinò:
Casinò GSlot
€ 200 + 200 giri gratis
Nessun limite di deposito e scommessa + 300+ giochi dal vivo
4.8
Licenza MGA senza limiti
Raccomandazione del team di prova:
Casinò
Fino a 500€ di bonus + 200 giri gratis
Giri veloci, puntate alte
5.0
Gioca senza limiti di scommessa
Pacchetto Super Casinò 4 in 1:
DACHbet Casino
Bonus 350% fino a € 1000
Codice bonus: DBETWEL125
4.8
Licenza UE e giri veloci
Nessun limite per i giocatori dalla Germania:
Casinò Winny Credito bonus del 100% fino a € 250
Gioca gratis senza registrazione
4.8
Più di 3000 video slot
Offerta bonus vincitore del test:
Casinorex
€ 1000 gratis + 100 giri gratis
Bonus VIP: 30% fino a € 2000
4.8
Registrati ora e gioca senza limiti!

Che cos’è un blocco di pagamento nel casinò online?

blocco di pagamento

Un blocco di pagamento nel casinò online è tecnicamente implementato dai fornitori di servizi di pagamento. Può essere una società di carte di credito, un operatore di portafoglio elettronico, un servizio di avvio del pagamento, ecc.

I servizi di pagamento suddividono i destinatari dei pagamenti per settore. Le industrie suddivise includono anche gli operatori del gioco d’azzardo. I servizi di pagamento possono scegliere di non consentire depositi agli operatori di gioco attraverso le loro piattaforme.

Se un servizio di pagamento ha impostato un blocco di pagamento per i casinò online, gli utenti del servizio non possono più effettuare depositi nel casinò online. Al contrario, il casinò non può nemmeno inviare prelievi al giocatore. Spesso il divieto si applica solo agli utenti di un determinato Paese e non a tutti gli utenti del servizio di pagamento.

Il motivo per cui i servizi di pagamento impostano blocchi di pagamento nei casinò online è spesso di natura legale. Ai fornitori di servizi di pagamento è già stato ordinato di rimborsare le perdite subite dai giocatori nei casinò online.

Lo sfondo: il gioco d’azzardo su Internet non è stato finalmente regolamentato in Germania per molto tempo. Molti fornitori operano in un mercato grigio. Esistono fornitori con sede in altri paesi dell’UE che fanno riferimento alla libertà di stabilimento delle società nell’UE.

Tuttavia, è controverso se ciò si applichi anche ai casinò online, almeno non tutte le autorità tedesche la vedono in questo modo. Per molto tempo non c’è stata nemmeno una regolamentazione uniforme tra gli stati federali tedeschi. Lo Schleswig-Holstein, ad esempio, ha rilasciato licenze a casinò online vietati in altri stati federali.

Rischi legali per i fornitori di servizi di pagamento

La regolamentazione legale poco chiara rappresenta un rischio per i fornitori di servizi di pagamento. In determinate circostanze, i prestatori di servizi di pagamento possono essere obbligati a risarcire i danni ai giocatori infortunati.

Se un giocatore deposita denaro con un servizio di pagamento in un casinò online non sufficientemente autorizzato e perde, potrebbe citare in giudizio il servizio di pagamento. I fornitori di servizi di pagamento possono essere soggetti al divieto di partecipare a giochi d’azzardo illegali.

Il Tribunale distrettuale di Neuss (Az.: 86 C 155/20) e il Tribunale regionale di Ulm (Az.: 4 O 202/18) hanno già ritenuto che i fornitori di servizi di pagamento violino il divieto di cooperazione se i giocatori utilizzano la piattaforma per i casinò di deposito online non autorizzati.

Tuttavia, una decisione definitiva della Corte federale di giustizia (BGH) sulla questione è ancora pendente. I depositi nei casinò online sono quindi ancora possibili in linea di principio fino a quando la giurisdizione suprema non ha creato chiarezza in questo caso.

Non è affatto certo che la giurisprudenza deciderà una richiesta di risarcimento nei confronti dei prestatori di servizi di pagamento per il rimborso delle scommesse effettuate. Nel febbraio 2020, il tribunale regionale superiore di Monaco aveva già stabilito che tale ricorso contro i servizi di ordine di pagamento non esisteva, poiché fungevano solo da messaggero del pagatore. ( 8 U 5467/19 )

Qual è lo scopo del blocco dei pagamenti nei casinò online?

Il mercato del gioco d’azzardo su Internet è in definitiva internazionale, senza confini e può quindi essere regolamentato solo in misura limitata a livello nazionale. Questa è una spina nel fianco di molti regolatori. Le autorità vogliono impedire ai loro residenti di accedere a siti Web in altri paesi senza il loro consenso e di apparire lì come consumatori/consumatori.

Tuttavia, tecnicamente è quasi impossibile impedire la visita di siti Web stranieri e anche se vengono adottate misure tecniche, queste possono essere aggirate in modo relativamente semplice. Tuttavia, tutti i casinò online stranieri fanno affidamento sui depositi.

In qualche modo, i giocatori devono trasferire denaro sul conto di gioco e hanno bisogno di fornitori di servizi di pagamento come società di carte di credito, banche, operatori di portafogli, ecc. I pagamenti sono stati identificati dalle autorità di regolamentazione come un collo di bottiglia che deve essere chiuso. In questo modo, le autorità di vigilanza vogliono intervenire contro il gioco d’azzardo non regolamentato a livello nazionale e vorrebbero prosciugare questo mercato indesiderabile.

Il mercato grigio e il mercato delle licenze sono in competizione

Uno dei motivi per bloccare i pagamenti nei casinò online sono le preoccupazioni delle autorità fiscali in merito al loro gettito fiscale. Dopotutto, i fornitori con sede all’estero spesso non sono soggetti a tassazione in Germania: le entrate derivanti dal gioco d’azzardo fluiscono quindi in altri paesi.

I casinò online dall’estero possono spesso offrire ai giocatori un’offerta migliore rispetto ai concorrenti tedeschi. La ragione di ciò è la rigida regolamentazione tedesca. Ad esempio, questo prevede un limite di deposito mensile molto stretto di 1000 EUR, in tutti i casinò online tedeschi.

In Germania, i giocatori non possono scommettere più di 1 EUR per round alle slot, devono fare una pausa di cinque minuti ogni 60 minuti, sopportare un ritardo nel processo di gioco a causa della regola dei 5 secondi e anche fare a meno di un intero gamma di giochi.

Ad esempio, i jackpot sono vietati in Germania, così come le macchine che mostrano i classici giochi bancari come roulette, blackjack o baccarat. Questi giochi inoltre non sono disponibili come giochi da casinò online classici, almeno fino ad ora.

Il motivo: mentre un’autorità centrale è responsabile delle slot machine virtuali e del poker, la licenza dei giochi bancari rimane di competenza degli stati federali. Questi spesso non hanno ancora concesso alcuna concessione, quindi non possono essere offerti nemmeno i giochi. Inoltre, le offerte dei Länder possono essere accettate solo da giocatori che hanno anche la propria residenza nello Stato federale in questione. Questo da solo potrebbe causare una notevole confusione sul mercato tedesco del gioco d’azzardo online in futuro.

Ultimo ma non meno importante, c’è una tassazione piuttosto particolare in Germania. Una tassa del 5,3% si applica alle puntate nelle slot e nel poker online. Molti giochi con rapporti di pagamento interessanti sono stati quindi rimossi dalla gamma, ma sono ancora disponibili all’estero. Il motivo: non sono le puntate ad essere tassate all’estero, ma le entrate lorde di gioco.

I blocchi di pagamento difficilmente possono essere aggirati con una VPN

In passato, le autorità hanno già cercato di rendere inaccessibili le offerte dei fornitori esteri attraverso il geo-blocking. Con il blocco geografico, gli utenti con indirizzi IP di un determinato paese non possono accedere alle offerte Internet. Un utente Internet con un indirizzo IP tedesco non può visitare un casinò straniero bloccato in questo modo, almeno di regola.

L’utente Internet potrebbe utilizzare una rete privata virtuale (VPN), scegliere un server remoto all’estero e visitare il casinò online tramite questo. Al contrario, le autorità hanno poco da fare. Il blocco di pagamento funziona comunque qui. Dopotutto, i giocatori devono depositare denaro in un casinò per poter piazzare scommesse.

Il blocco del pagamento non può essere aggirato nemmeno con una VPN, poiché si riferisce a un account utente assegnato alla Germania. Aprire un conto utente con un servizio di pagamento estero, invece, è possibile solo con grossi ostacoli senza poter dimostrare anche la residenza permanente in questo Paese.

Guardando all’estero: dove ci sono già blocchi di pagamento nei casinò online?

Scandinavia

In molti paesi ci sono già blocchi di pagamento nei casinò online. I risultati delle misure sono contraddittori e anche giuridicamente controversi.

Finlandia

C’è un monopolio di gioco de facto in Finlandia. Il governo finlandese vuole quindi limitare il gioco d’azzardo al di fuori della Finlandia, e questo include anche i casinò online stranieri che sono attivi sul mercato nazionale tramite Internet.

I blocchi di pagamento sono stati quindi decisi a dicembre 2021. Le banche, le società di carte di credito e altri servizi di pagamento regolamentati non sono autorizzati a consentire ai giocatori di effettuare depositi o prelievi nei casinò online che non sono autorizzati dalla legge finlandese. Il regolamento entrerà in vigore il 1 gennaio 2023.

La European Gaming and Betting Association (EGBA) ha criticato le misure e ha chiesto invece una riforma del settore nazionale dei giochi. I blocchi di pagamento avevano lo scopo di impedire ai consumatori finlandesi di visitare siti Web non finlandesi. Ciò limiterebbe la scelta e la libertà del consumatore.

Norvegia

Già nel 2010, il Ministero dell’Istruzione norvegese ha emesso un regolamento che richiedeva alle banche di bloccare i depositi nei casinò online a determinate condizioni. L’obbligo di blocco si applica quando il destinatario o il mittente di un pagamento è una società di gioco d’azzardo illegale ai sensi della legge norvegese.

Nell’agosto 2019, il tribunale distrettuale di Oslo ha stabilito che questo accordo era legale. La società di pagamento con sede a Malta Entercash aveva citato in giudizio insieme alla European Gambling & Betting Association (EGBA) con riferimento alla legge SEE, che non consente tali blocchi di pagamento.

Ovviamente i giudici la vedevano diversamente. In Norvegia, a differenza dei mercati del gioco d’azzardo ampiamente liberalizzati di Svezia e Danimarca, esiste ancora un quasi monopolio statale sul gioco d’azzardo.

Nel gennaio 2020, il governo norvegese ha nuovamente inasprito i blocchi di pagamento, il che dimostra anche che i blocchi di pagamento inizialmente impostati non hanno funzionato come desiderato.

Il governo ha fornito cifre per giustificare l’inasprimento nel gennaio 2020. Secondo ciò, i fornitori non autorizzati a livello nazionale avevano raggiunto vendite nell’ordine di 590 milioni di EUR nel 2019, con 250.000 giocatori norvegesi.

Il governo ha citato come motivo le pratiche di elusione da parte di fornitori stranieri. Questi apparentemente hanno utilizzato società intermediarie per i pagamenti. Le nuove normative richiedono quindi a banche, società di carte di credito e altri fornitori di servizi di pagamento di controllare determinati pagamenti.

Gran Bretagna

I giocatori nel Regno Unito non possono più depositare con carte di credito nei casinò online dal 2020. Il divieto è stato emesso dalle autorità di vigilanza e giustificato da comportamenti di gioco problematici tra 800.000 britannici.

Altri fornitori di servizi di pagamento offrono anche blocchi di pagamento nei casinò online per il mercato britannico. Il fornitore di servizi Klarna, ad esempio, ha bloccato la funzione paga ora, compra dopo per i depositi presso i fornitori di giochi d’azzardo.

I trasferimenti istantanei con Klarna non sono interessati. Solo le varianti di pagamento con funzione di credito non dovrebbero più essere utilizzate nei casinò online. Non dovrebbe essere possibile per i giocatori indebitarsi per partecipare al gioco, nemmeno sotto forma di pagamento con un semplice termine di pagamento.

Inoltre, è stato sviluppato un sistema volontario con il quale i giocatori possono escludersi dall’effettuare depositi nei casinò online. Questo blocco può essere impostato su richiesta. La banca che esegue l’esecuzione deve quindi rifiutare il bonifico. Per impostare il lucchetto è necessario un codice di attivazione, già utilizzato da 400.000 clienti britannici. Klarna collabora con numerose banche per questo scopo.

In passato, la British Barclays Bank ha già offerto un periodo di riflessione per i blocchi di pagamento impostati su conti e carte. Coloro che hanno aderito impostano automaticamente un periodo di riflessione di 72 ore. La revoca di un divieto di pagamento nel casinò online è diventata effettiva solo dopo la scadenza di questo periodo di riflessione.

Svezia

Il governo svedese prevede di inasprire la legge sul gioco d’azzardo. In particolare, il gioco d’azzardo non regolamentato in Svezia dovrebbe essere più severamente vietato. La legge entrerà in vigore il 1 gennaio 2023.

I servizi di pagamento dovrebbero essere obbligati a bloccare i fornitori di giochi d’azzardo senza una licenza svedese. Il governo svedese, d’altra parte, considera inadeguate le barriere tecniche come il blocco della proprietà intellettuale. Da un lato, queste misure sono facili da aggirare e, dall’altro, sono in contrasto con la costituzione.

Ci sono 91 società di gioco d’azzardo autorizzate in Svezia, sia nazionali che internazionali, 66 delle quali con licenze di gioco su Internet. Questo mercato è cresciuto notevolmente negli ultimi anni. La ragione di ciò è la liberalizzazione di alcuni anni fa.

Blocco dei pagamenti nei casinò online in Germania: qual è lo stato?

Germania

In Germania, il 1° luglio 2021 è entrato in vigore il nuovo Trattato di Stato sui giochi. Questo nomina la Joint Gaming Authority of the States (GGL) come responsabile della lotta al gioco d’azzardo illegale. L’autorità è attualmente in costruzione e intende essere pienamente operativa dal 2021. L’azione deve essere intrapresa contro le offerte di gioco illegali e la relativa pubblicità già a metà del 2022. Tuttavia, non è stato ancora presentato un catalogo dettagliato delle misure. Tuttavia, è molto probabile che anche l’autorità con sede a Halle an der Saale possa ricorrere al blocco dei pagamenti nel casinò online.

Tali considerazioni non sono nuove in Germania. Il governo statale della Bassa Sassonia aveva già emesso un decreto sul blocco degli ordini per i prestatori di servizi di pagamento. Questo è stato diretto contro una società senza nome e ha avuto luogo nel giugno 2019. La misura è stata seguita dalle critiche della European Gaming and Betting Association (EGBA) e della Bassa Sassonia FDP, tra gli altri.

Bypassare il blocco dei pagamenti nei casinò online: è possibile?

Un blocco di pagamento nel casinò online è spesso abbastanza facile da aggirare. Da un lato, tutti i fornitori di servizi di pagamento sono raramente bloccati per i depositi. Passando a un altro portafoglio elettronico, i giocatori di solito hanno la possibilità di effettuare un deposito. D’altra parte, ci sono metodi di pagamento che non sono soggetti a controllo ufficiale o solo in misura molto limitata.

Deposita con Bitcoin

bitcoin

Il miglior esempio di questo è la criptovaluta Bitcoin. I depositi con Bitcoin sono fondamentalmente possibili in due modi nei casinò online : da un lato tramite i fornitori di servizi di pagamento crittografico, dall’altro direttamente tramite la blockchain. I pagamenti in quest’ultima variante non possono essere impediti da blocchi geografici o altre misure. I pagamenti tramite fornitori di servizi di pagamento crittografici possono essere vietati dalle autorità se il fornitore di servizi di pagamento è regolamentato. Tuttavia, questo non è il caso di tutti i fornitori di servizi di pagamento.

Conclusione

I blocchi di pagamento nei casinò online sono un mezzo utilizzato dalle autorità ordinando ai fornitori di servizi di pagamento di escludere i casinò online indesiderati dalle transazioni di pagamento.

Se viene impostato un tale blocco, i depositi tramite bonifico bancario, carta di credito, portafoglio elettronico, servizi di avvio di pagamento, ecc. nei casinò online non sono più possibili senza ulteriori indugi. Non tutti i blocchi di pagamento si applicano automaticamente a tutti i fornitori di servizi di pagamento: in Gran Bretagna, ad esempio, le opzioni di pagamento con funzione di credito sono state finora interessate.

In Germania, i blocchi di pagamento nei casinò online sono già stati applicati dal governo statale della Bassa Sassonia. In futuro, tali blocchi potrebbero essere utilizzati dalla nuova autorità comune di gioco dei paesi (GGL) . I giocatori hanno varie opzioni di fallback come servizi di pagamento non vietati e criptovalute.

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating / 5. Vote count:

No votes so far! Be the first to rate this post.

As you found this post useful...

Follow us on social media!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.