Suggerimenti

I migliori giochi introduttivi

Conosci i giochi

Ogni volta che un gruppo si riunisce ei membri del gruppo non si conoscono ancora, possono essere utilizzati giochi introduttivi per facilitare l'inizio e l'integrazione. La conoscenza di nuove persone inizia già dall'infanzia nel gruppo dei bambini piccoli o, al più tardi, all'asilo, ma continua fino all'età adulta. Ecco perché ci sono molti giochi di conoscenza per bambini e giochi di conoscenza per adulti. Vogliamo darti alcuni suggerimenti che puoi utilizzare per familiarizzare con gli altri in modo giocoso.

Giochi per bambini per conoscersi

kennenlernspiele kinder edited

I migliori giochi per i bambini per conoscersi sono quelli in cui, da un lato, si imparano i nomi e, dall'altro, si impara qualcosa sugli altri membri del gruppo. I bambini dell'asilo e delle scuole possono scoprire con relativa facilità chi ha gli stessi interessi e dove la “chimica” potrebbe essere giusta. Anche i bambini timidi e timidi trovano più facile connettersi con i loro coetanei attraverso questi giochi per conoscersi.

Verso l'angolo

Materiale di gioco : una stanza con quattro angoli (esterno, quattro segni sul pavimento adattati alle dimensioni del gruppo), maestro di gioco

Età : Bambini e adolescenti (adatto anche agli adulti)

Dimensione del gruppo : da circa 10 partecipanti

esecuzione : Il master del gioco determina una super-categoria e assegna le possibili risposte a ciascuno degli angoli / segni. Ad esempio, chiede: “Quale frutto ti piace di più?” Un angolo sono le mele, l'altro le fragole, il prossimo frutto tropicale, l'ultimo significa, per esempio, “Non mi piace nessun frutto”.

Puoi fare lo stesso con le destinazioni di vacanza: montagne, spiagge, gite in città o “Preferisco stare a casa”. Puoi anche fare la domanda con gli animali: “Quale degli animali ti piace di più?” Come risposte: cane, gatto, cavallo, “non mi piacciono gli animali”. Oppure: “Hai un animale domestico? Quale? ” Risposte: cane, gatto, altro, nessuna. L'elenco può essere ampliato secondo necessità.

Le risposte danno al gruppo un rapido avvio della conversazione. Puoi anche dare ai bambini l'opportunità di spiegare qualcosa di tanto in tanto. Esempio: “Mi chiamo … e ho un cane (possibilmente anche il nome della razza) il cui nome è …”. “Mi chiamo… il mio colore preferito è…”.

Nomi e idiosincrasie

Materiale di gioco : Pennarelli spessi, fogli di carta grandi (A4 e più grandi)

Età : da 8 anni

esecuzione : Ogni giocatore riceve un pezzo di carta e una penna. Ora le lettere del nome sono scritte una sotto l'altra sul foglio. Dopo ogni lettera, il giocatore deve quindi scrivere le proprie caratteristiche positive o negative (caratteristiche) che iniziano con questa lettera. Sembra qualcosa del genere:

d. assertivo, democratico, diplomatico…
UN. avventuroso, consapevole, agile
no simpatico, nervoso, normale
IO. intelligente, fantasioso, impulsivo
e. onesto, testardo, empatico
l. caro, capace di imparare, instabile

Le lettere doppie vengono omesse. Quindi ognuno può presentare il proprio “cartello” al gruppo e spiegare perché ha scritto esattamente queste proprietà.

Il gioco introduttivo può essere utilizzato anche come Gioco di riflessione essere eseguita. Ciascuno del gruppo riceve un foglio da un altro giocatore ed è quindi autorizzato a scrivere una qualità dietro ogni lettera che, a suo parere, si adatta alla persona. I risultati vengono poi discussi insieme nel gruppo.

Mi chiamo… e mi piace…

Materiale di gioco : nessuno

Età : da 8 anni

esecuzione: Tutti seduti in cerchio di sedie o per terra. Viene impostato un tema, ad esempio gli animali. Ognuno a turno dà prima il proprio nome e poi un animale che inizia con la prima lettera del nome. Ad esempio: “Mi chiamo Nico e mi piacciono gli ippopotami”. Il successivo continua, indica il giocatore e dice “Questo è Nico, gli piacciono gli ippopotami. Io sono Sarah e mi piacciono le cicogne”. Quindi la persona successiva deve ripetere tutto e assegnare i nomi correttamente con un accenno del dito: “Questo è Nico, gli piacciono gli ippopotami. Questa è Sarah, le piacciono le cicogne. Io sono Erik e mi piacciono gli asini”.

Questo va avanti finché tutti hanno avuto un turno. Gli errori non vengono in alcun modo puniti, ma vengono corretti direttamente.

Con gruppi più piccoli puoi giocare diversi round e poi aggiungere sempre un animale aggiuntivo. Ad esempio, a Nico piacciono gli ippopotami e i rinoceronti. A Sarah piacciono le cicogne ei serpenti, ecc.. Naturalmente, l'affermazione non deve essere vera. Innanzitutto, questo gioco introduttivo serve a memorizzare meglio i molti nuovi nomi. Nelle scuole elementari il gioco è diffuso anche in quella grande Rompere giocato – proprio così.

Giochi per adulti

kennenlernspiele erwachsene edited

Se diversi adulti non familiari si incontrano in un gruppo più numeroso, di solito è sufficiente un breve giro di presentazioni per conoscersi per la prima volta. Tuttavia, può essere utile per gli adulti giocare a giochi che cambiano il gioco o a giochi di team building in modo che possano avere qualcosa di cui parlare in seguito. Con giochi come questo per conoscersi, impari qualcosa in più sulla tua controparte rispetto al solo nome. Ad esempio, ottieni informazioni su hobby, determinate inclinazioni e anche una piccola panoramica sui tratti caratteriali delle singole persone. Tali giochi per adulti sono di solito un'attività di gruppo in un workshop o un seminario. Questi giochi di gruppo per conoscere sono particolarmente utili per le persone introverse per poter avvicinare estranei e entrare in conversazione con loro.

Il gioco del calzino

Il gioco del calzino è uno dei giochi introduttivi ideali quando i partecipanti sono ancora completamente estranei l'uno all'altro. È davvero bello conoscersi perché crea un'atmosfera rilassata e le persone ridono molto quando si incontrano per la prima volta.

Materiale di gioco : nessuno

partecipanti : da 5

esecuzione : Il maestro di gioco chiede al gruppo di allinearsi in base alla lunghezza dei calzini. È necessario agire ora. Tutti alzano le gambe dei pantaloni. Quello con i calzini più lunghi si trova all'estrema sinistra e quello con i calzini più corti all'estrema destra – forse qualcuno non ne ha. Una volta terminato il primo giro, puoi continuare: chi ha fatto il viaggio più lungo e chi il più breve? Chi svolge il proprio lavoro da più tempo, chi ha appena iniziato? Chi è il più anziano e chi è il più giovane?

Nel turno successivo si formano i gruppi. Ordina per colore dei calzini, ultimo viaggio di vacanza (es. vacanza escursionistica, vacanza al mare, balcone o gardenia), hobby, casa propria o in affitto, stato, ecc. I partecipanti al seminario sono garantiti per entrare in conversazione in seguito.

Marshmallow Tower Challenge

La Marshmallow Tower Challenge è uno dei giochi introduttivi perfetti per il team building. Puoi giocare tu stesso con gruppi più grandi, perché si formano sempre squadre di cinque persone che devono affrontare insieme la sfida. La costruzione della torre marshmallow è adatta come introduzione a un seminario.

Materiale di gioco : A seconda del numero di partecipanti, spaghetti individuali, marshmallow (verrai sicuramente rosicchiato), diversi rotoli di nastro adesivo stretto (uno per squadra), cronometro / timer, metro a nastro / metro

partecipanti : almeno 10 (idealmente divisi in gruppi di 4 o 5)

Durata : 20 minuti

Gioco : La composizione delle singole squadre sarà estratta a sorte. La cosa migliore da fare è scrivere tutti i nomi su fogli di carta, piegarli, mescolarli e fare quattro o cinque pile con i fogli. Un maestro di gioco apre il foglietto e legge i nomi dei singoli membri della squadra. Ogni gruppo riceve 20 spaghetti, almeno un marshmallow (un pacco intero, meglio spuntino per i partecipanti) e un rotolo di crepe del pittore.

I gruppi hanno il compito di costruire una torre di spaghetti e di completarla con una guglia di marshmallow in cima. I partecipanti ora stanno lavorando in team, pianificando e disegnando. Il gruppo che costruisce la torre di marshmallow più alta che in realtà ha una guglia in 20 minuti vince la sfida.

Il gioco rientra facilmente anche nei giochi introduttivi per bambini o nei giochi introduttivi per i giovani. Se fai un confronto, scoprirai che i bambini delle scuole elementari hanno il minor problema con il compito: iniziano appena a costruire. I partecipanti più anziani pianificano prima di iniziare. Se hai due gruppi – una squadra di bambini e una squadra di adulti – non è raro che il più giovane vinca la sfida introduttiva.

nodo gordiano

kennenlernspiele seminar edited

C'è un sacco di contatto fisico nel gioco introduttivo di Gordian Knot. Pertanto, non dovresti giocare la prima volta che ti incontri. Se i seminari durano diversi giorni, puoi giocare a questi giochi introduttivi socievoli dopo due o tre giorni se ti conosci già un po' e hai una certa familiarità l'uno con l'altro. Nel caso di un gruppo molto numeroso di partecipanti, è consigliabile dividerli in modo che ci siano un massimo di 20 persone in una squadra.

Materiale di gioco : nessuno

partecipanti : almeno 10 persone

Gioco : I partecipanti si dispongono in cerchio stretto (se ci sono molti partecipanti, formare più cerchi) e allungano le mani in avanti al centro con gli occhi chiusi. Ogni partecipante afferra una mano diversa sia con la sinistra che con la destra e la tiene stretta. D'ora in poi non potrai più mollare le mani. Gli occhi si aprono e il gioco del districare può iniziare. È importante sciogliere il nodo umano che è sorto. Salici sopra, giralo, strisciaci sotto… tutto è permesso, ma non ti è permesso lasciarlo andare. Se un gruppo viene terminato troppo rapidamente, può ricominciare.

Lo scopo dei giochi introduttivi

I giochi per conoscere rilassano l'atmosfera, forniscono argomenti di conversazione e sono anche divertenti. I partecipanti che in precedenza erano completamente estranei possono ritrovarsi più rapidamente. Alcuni datori di lavoro inviano di tanto in tanto i propri dipendenti a seminari di team building, che includono anche giochi e sfide di squadra. Alla fine della giornata, si tratta di conoscersi meglio, familiarizzarsi e, idealmente, costruire un rapporto di fiducia. Alcuni giochi introduttivi sono anche giochi educativi allo stesso tempo, ad esempio la Marshmallow Tower Challenge.

L'obiettivo di apprendimento del gioco è, ad esempio, che non dovresti sempre pianificare tutto completamente fino alla fine. Non è possibile pianificare eventi imprevedibili e la migliore pianificazione anticipata può rapidamente sgretolarsi come un castello di carte. Provare è meglio che studiare: c'è qualcosa di vero in questo. Questo è il motivo per cui i bambini spesso si comportano meglio in questo gioco complesso perché sono più disposti a sperimentare rispetto agli adulti.

Sending
User Review
0 (0 votes)

Kommentare

Klicken zum kommentieren